SARDEGNA IN BASSA STAGIONE: 5 Ottime Ragioni Per Prenotare Le Tue Vacanze A Settembre-Ottobre!

Clelia Mattana BLOG SARDEGNA, EUROPA, GUIDE UTILI, ITALIA, SARDEGNA Leave a Comment

VACANZE ECONOMICHE IN SARDEGNA?

Sì, è possibile! Leggi la guida per scoprire come!

Ultimo aggiornamento aprile 2018

VUOI SCOPRIRE DI PIÙ DELL’ITALIA?

Dopo aver letto questo, Leggi il mio articolo approfondito sul migliore Viaggio in macchina In Italia : un itinerario meraviglioso che inizia a Roma e termina nella splendida cornice del Lago di Como! Traduzioni in Italiano disponibili a breve!

Hai sempre voluto visitare la Sardegna ma non sei mai riuscito/a ad organizzare la tua vacanza perfetta? Pensi che sarebbe troppo costoso per il tuo budget? Rilassati! C’è sempre una soluzione a tutto e, essendo del posto, sono qui per aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi!


Sardegna_vacanze_bassa_stagione_san-Teodoro-spiaggia_tempo_in-sardegna_settembre_ottobre_migliori_offerte_keep-calma-and-travel_Clelia-Mattana

Se vuoi organizzare le tue Vacanze in Sardegna senza spendere troppi soldi, allora la cosa migliore è visitare la Sardegna durante la bassa stagione e fidati, se seguirai i miei consigli, sarà la decisione migliore che tu possa prendere.

Lo so non tutti possono permettersi di prendersi ferie o giorni di vacanza a Settembre/Ottobre o Maggio/Giugno, e se sei uno di loro, sarà necessaria un po’ più di flessibilità da parte tua (ma per una buona causa!) Devi cercare di essere paziente e convivere con i tanti turisti. Per cercare di batterli? svegliati molto presto la mattina, ed evita i fine settimana come la peste! Io faccio così da sempre a Luglio e Agosto e riesco a godermi un pochino più la spiaggia e il mare. Ma la cosa più importante che posso suggerirti è questa:

Prenota molto in anticipo, di solito le persone iniziano a prenotare gli hotel già dai mesi di Gennaio e Febbraio per accaparrarsi le migliori offerte di Hotel e villette a prezzi convenienti.

Se siete fortunati e potete di prenotare in bassa stagione, continuate a leggere! In questo articolo vi darò 5 ottimi motivi che vi faranno venir voglia di fare subito le valigie questo momento. Non dimenticare il costume da bagno! Nuotare è certamente possibile e ancora piacevole in bassa stagione, e il mare ha temperature sopportabili anche per una freddolosa come me! Se non siete ancora sicuri che la mia isola sia il posto giusto per le vostre vacanze o meno, allora vi consiglio di leggere il mio articolo sulle migliori spiagge della Sardegna, sono abbastanza sicura che dopo essere passati di lì non avrete più dubbi.

Non solo elenco alcune delle spiagge più belle della Sardegna, sottolineando i pro ei contro di visitare la Sardegna in alta stagione, ma vi aiuterò anche a trovare la migliore sistemazione e gli alberghi più economici nelle vicinanze.


Se sei più una persona “visiva”, allora ti suggerisco di guardare il mio ultimo video sulle migliori spiagge della Sardegna sulla mia costa preferita: l’area del Golfo di Orosei nella parte est dell’isola… Divertiti e lasciati ispirare… È un video breve ma che va dritto al punto! 🙂




Se nemmeno questo è sufficiente per convincerti, ho anche pubblicato un’altra guida massiccia: “Sardegna per le coppie” che ( grazie ai tantissimi commenti ricevuti) si è rivelata una utilissima risorsa, ricca di consigli per tutti coloro che vogliono visitare l’isola, e non solo più per le coppie. con capitoli dettagliati su destinazioni popolari come Porto Cervo, Castelsardo, Cagliari, Cala Gonone e Alghero. Dacci un’occhiata!


Ora che Luglio e Agosto, i due mesi più caldi dell’anno, sono passati vale ancora la pena di visitare questa bellissima Isola? C’è solo una risposta a questa domanda: Sì, assolutamente. Se non altro, prenotare le vostre vacanze a Settembre/Ottobre è forse la scelta migliore perché la Sardegna è al suo meglio quando le orde di turisti e vacanzieri hanno lasciato l’isola.


Essendo Sarda, so sicuramente di cosa parlo! La gente del posto gode della bellezza dell’isola molto di più durante i mesi di Maggio/Giugno e Settembre/Ottobre.


Da Leggere: Nove itinerari super dettagliati per una vacanza di una settimana in Sardegnafreccia-blu-simbolo

SARDEGNA_ITINERARIO_una_settimana_cose_da_fare_dove_dormire_migliori_Hotel_appartamenti_villette_in_Sardegna




PERCHÉ LA SARDEGNA È PERFETTA IN BASSA STAGIONE? Continua a Leggere!





Rotte per la Sardegna in nave che partono dall'Italia (o continente, come la chiamiamo noi Sardi, pur essendo anche noi ovviamente Italiani!)

Principali rotte dei traghetti per la Sardegna dall’Italia, dalla Corsica e dalla Spagna.



Mentre a luglio/agosto è necessario prenotare I tuoi biglietti ampiamente in anticipo per trovare buoni prezzi e disponibilità, a Settembre/Ottobre è possibile prenotare i voli all’ultimo minuto o con solo pochi giorni di anticipo e non rischiare di restare a terra. La disponibilità dei posti per i voli da e per la Sardegna non è un problema in questo periodo dell’anno, e i prezzi sono significativamente inferiori rispetto all’alta stagione (questo è valido sia per i voli che per i traghetti).



1 | TRAGHETTI ECONOMICI PER LA SARDEGNA


Traghetti-economici-Sardegna-Vacanze-economiche-in-Sardegna.


Viaggiare in Traghetto per la Sardegna a Settembre ti costerà più o meno dai 30 ai 50 euro per un biglietto di sola andata se si sceglie l’opzione di base (nessun letto/cabina incluso, in tal caso ti consiglio di acquistare un materasso gonfiabile), e intorno ai 100 / 150 euro-sola andata-se si seleziona l’opzione con più comfort, che comprende una cabina privata (più o meno grande) con letto e bagnetto privato, a volte con doccia.


QUANTO COSTA VIAGGIARE IN SARDEGNA IN TRAGHETTO CON AUTO AL SEGUITO?

I prezzi possono variare a seconda del percorso e della compagnia che si sceglie (Tirrenia, Moby Lines, Grimaldi) e sono validi per una persona che viaggia senza auto. Se viaggiate con il vostro mezzo, il prezzo viene calcolato in base alle dimensioni e al modello della vostra auto. Quanto pagherai di extra per l’auto? Di solito, si inizia dai 70/80 euro per una piccola auto, a seconda del percorso e della compagnia.


A mio parere, (sempre se possibile)viaggiare in nave è il modo migliore per raggiungere la Sardegna. Adoro passare il tempo sul ponte, ammirando il tramonto e l’alba. Sembra di essere in una mini crociera e si aggiunge un pochino di poesia al viaggio ancora prima si essere arrivati in Sardegna! Per trovare e prenotare le migliori offerte per i traghetti da e per la Sardegna puoi controllare “Traghetti Line” (più info qui sotto), il sito ufficiale ti aiuterà a troverà i prezzi migliori, confrontando le offerte delle principali compagnie marittime su tutti i percorsi disponibili dai vari porti Italiani, Spagna, Francia e altro.



PRENOTA IL TUO TRAGHETTO PER LA SARDEGNA DIRETTAMENTE DA QUI!

Di seguito è riportato lo strumento che uso sempre per prenotare i miei biglietti del traghetto online.





COME TROVARE VOLI ECONOMICI PER LA SARDEGNA


A seconda del luogo in cui voli, ci sono almeno 3/4 compagnie che volano in Sardegna tutto l’anno. Per trovare le migliori offerte sul Web, il mio consiglio è quello di controllare su Skyscanner. Ti mostrerà tutte le compagnie aeree che volano su una certa tratta nelle date che ti servono, e ti permette di confrontarli e trovare il prezzo più basso (utile per vedere come i prezzi vanno su e giù a seconda della stagione). Puoi anche consultare la pagina “informazioni generali” sulla mia sezione dedicata alla Sardegna per ulteriori informazioni sulle migliori compagnie aeree.



2 | BELLISSIME SPIAGGE DESERTE IN SARDEGNA



bella spiaggia deserta Sardegna A Settembre-Ottobre

Cala Brandinchi: spiaggia deserta in Sardegna a Settembre, situata proprio di fronte all’isola di Tavolara



Avere la spiaggia tutta per te, chi non ha mai avuto un sogno del genere? Se visiti la Sardegna a Settembre ma anche all’inizio di Giugno, il tuo sogno potrebbe diventare realtà.


Quando la maggior parte delle persone sono già tornate dietro alle loro scrivanie, tu potresti essere in Sardegna a goderti chilometri di sabbia bianca e acqua turchese senza troppa gente in giro! Molte spiagge della Sardegna sono quasi deserte a partire da metà settembre, anche quelle più popolari e turistiche, soprattutto se le si visita durante la settimana evitando il weekend.


Mi è successo più di una volta, sia a Giugno che a Settembre, ed è stata un’esperienza così surreale: sono andata alla Spiaggia di Chia (Su Giudeu), che si trova sulla costa sud-ovest dell’isola, e ho potuto finalmente godere della spiaggia enorme tutta per me.


SARDEGNA-ITALIA-COSE DA FARE-A-VILLASIMIUS-SNORKELING-ATTIVITÀ-E-TOURS-HOTEL-RESORTS


SUGGERIMENTO: Come già accennato, se vuoi provare l’esperienza, evita di andare in spiaggia durante i fine settimana. Perché la gente del posto ovviamente ci fa un salto per rompere la routine di lavoro settimanale.


Non solo troverai spiagge deserte, ma anche strade deserte, che ti assicuro è un enorme vantaggio, nonché sollievo per i tuoi nervi, niente più file chilometriche dei weekend! Durante l’alta stagione, potrebbero infatti essere necessarie anche un paio d’ore per raggiungere le destinazioni più popolari, e ancora di più sulla via del ritorno al vostro hotel se non soggiornate nelle vicinanze della spiaggia.

* Questo vale per tutte le principali spiagge turistiche della Sardegna, ma ancor più per i turisti e i locali che hanno la loro base a Cagliari e nei paesi circostanti e vogliono trascorrere una giornata nelle spiagge di Chia e Tuerredda a Ovest o Villasimius/Costa Rei a Est.



di 3 | ALLOGGI ECONOMICI E HOTEL IN SARDEGNA



Alloggi economici e villette a Settembre in Sardegna

Che ne dici di spendere la metà del prezzo per un posto come questo?



Questo concetto è valido per tutte le destinazioni turistiche alla fine, “bassa stagione” significa sempre prezzi per Hotels e alloggi di vario tipo scontati anche piu’ del 50% a seconda della zona. La Sardegna può essere incredibilmente cara, soprattutto a Luglio/Agosto (il costo medio per una villetta per famiglie o un appartamento è di circa 900/1500 Euro a settimana), ma durante il mese di Settembre (e se si vuole rischiare un po’ di più, Ottobre) i prezzi vanno parecchio giù (delle volte ho visto offerte dell’ultimo minuto con sconti del 70%).

Questo è ancora più vero se non si sceglie una zona molto turistica (che consiglio vivamente, considerando che ci sono posti incredibili ancora non molto popolari che meritano tutta la vostra attenzione).





Quali sono questi luoghi meno turistici? Alcuni esempi sono: Carloforte, Oristano, e Piscinas . Queste zone sono davvero particolari e ricchi di cultura con una grande atmosfera. Ci sono stata e ti raccomando di visitarle assolutamente. Se non avete voglia di scoprire nuove aree, nessun problema, le aree turistiche possono essere davvero a buon mercato anche se si sa quando prenotare il vostro alloggio.


Di seguito sono riportati alcuni link alle agenzie/siti Web che uso personalmente per trovare alloggio per le mie mini-pause nella mia bella Isola. Ogni anno con la mia famiglia decidiamo di scoprire una parte diversa della Sardegna e di solito affittiamo una piccola Villetta sul mare. In questo modo possiamo anche risparmiare soldi, cucinando i nostri pasti e andando in spiaggia a piedi o in bicicletta, senza bisogno di prendere per forza l’auto tutti i giorni. I soldi che mettiamo per l’affitto li risparmiamo in benzina! Se vuoi saperne di più, Leggi il mio articolo sulle Vacanze in Sardegna per famiglie con bambini


CONSIGLI PER TROVARE LE MIGLIORI OFFERTE DI HOTELS IN SARDEGNA:


hotel_prenotazione_online_consigli_viaggi_senza-stress

Trovare i migliori alberghi/villette non è sempre facile, soprattutto in Sardegna. Ecco perché molte persone, per evitare il fastidio di ricercare online, utilizzano le agenzie di viaggio. In realtà, dalla mia esperienza, è davvero facile farlo da soli, risparmiando parecchi soldi con dei sistemi molto semplici e senza nemmeno troppo stress. Vi dico come l’ho fatto io per più di sei anni di viaggi continui ( e continuo ancora a farlo! ) 🙂

Clicca su questo link per trovare le migliori offerte per Hotel economici e Resort in Sardegna,hanno un inventario davvero enorme con ogni possibile soluzione per qualsiasi budget. Dalla “Villetta” agli Hotels “All inclusive” fino a proporre anche gli Ostelli più economici.

Li raccomando sempre perché uso il loro sito Web ogni volta che devo prenotare il mio hotel e la maggior parte delle proprietà hanno la cancellazione gratuita. Un bonus enorme quando ho bisogno di prenotare modo in anticipo. Io mi muovo così: Prenotare dai 2 ai 4 Alberghi che mi sembrano convenienti, e poco prima di partire, quando ho deciso dove stare, cancello gli altri all’ultimo minuto. In questo modo prenoto con largo anticipo, spendo meno e posso essere flessibile con date/itinerario etc. Prenoto immediatamente per evitare sorprese e funziona alla grandissima!



di 4 | TI GODITI VERAMENTE LE FESTE TRADIZIONALI E LE SAGRE IN SARDEGNA (CON I LOCALI!)



feste tradizionali della Sardegna

Costumi tradizionali Sardi



È possibile trovare Sagre e Feste paesane (gastronomiche, religiose e culturali) tutto l’anno, ma Settembre e Ottobre sono i mesi migliori per godersi appieno l’esperienza. Il tempo è ancora molto bello e si può sperimentare l’emozione di essere circondati solo dalla gente del posto, rendendo le interazioni molto più facili (soprattutto se stai visitando la Sardegna da solo/a)


Ci sono un sacco di feste e sagre in tutta l’isola, ed è davvero raro visitare un villaggetto e non trovare una festa tradizionale in corso in uno dei villaggi nelle vicinanze. Anche le processioni religiose possono essere un’esperienza molto interessante che consiglio vivamente. Non li scartate a priori perché, durante questi eventi religiosi, potrete vedere la vera cultura Sarda.


Di seguito sono riportati alcuni link a siti Web con un elenco di festività da controllare, in modo da poter organizzare la tua vacanza in base a queste date se vuoi partecipare o vedere l’evento.


A mio parere, queste feste sono, insieme alle spiagge, una delle parti più belle da scoprire sulla Sardegna. Ogni persona che visita la Sardegna dovrebbe fare un’esperienza del genere almeno una volta nella vita. Niente ti dà più il vero senso della cultura sarda che essere al centro dell’azione, con tutti gli odori, i suoni, il cibo locale e la magica esperienza di essere circondati da persone sarde che non hanno nulla a che fare con le attività turistiche.




5 | METEO E TEMPERATURE MEDIE IN SARDEGNA:



Fonte: sardiniaplaces.com

Fonte: sardiniaplaces.com

Il tempo in Sardegna è quasi sempre piacevole, soprattutto durante i mesi estivi. L’aria Inizia a riscaldarsi da Aprile/Maggio con picchi di temperatura abbastanza alti a Luglio e Agosto ed è ancora soleggiato e piacevole fino a Ottobre.

Durante I mesi di Settembre/Ottobre, potrete godere delle temperature più piacevoli. Non è troppo caldo, ma le temperature vanno benissimo per una nuotata e per prendere il sole senza sciogliersi sotto il sole cocente (usate sempre e comunque una protezione solare!)


Dai miei 20 anni di esperienza vissuta in Sardegna, a volte a Settembre potrebbe piovere per un paio d’ore, molto raramente per pochi giorni, ma anche così le temperature durante il giorno, non scendono quasi mai sotto i 24/25 gradi.


Ulteriori suggerimenti:

Portare una giacca leggera con voi per la sera in quanto a volte (non ogni anno, ma può accadere) le temperature tendono ad abbassarsi a volte bruscamente dopo il tramonto. E se soffia il vento il freschetto si fa sentire! Alcune aree ad esempio sono più soggette ai venti, in particolare al famoso “Maestrale” che è abbastanza forte e soffia da Nord a Sud dell’Isola. Di solito dura da 3 a 5 giorni (e ci rovina un pò le giornate al mare, diciamolo!) Durante questi giorni ti suggerisco di trovare spiagge che sono più appartate perché il vento (soprattutto sulla costa Sud) ti riempirà di sabbia tutto l’ asciugamano,e le tue cose, rendendo scomodo e spiacevole restare sulla spiaggia.

Il “Vento Di Maestrale” di solito dura da 3 a 5 giorni quindi ti suggerisco di trovare spiagge che sono un po’ più appartate come il vento (soprattutto sulla costa sud) farà saltare la sabbia su tutto il vostro asciugamano, rendendolo scomodo per rimanere sulla spiaggia. Devi anche stare molto attento/a quando nuoti durante le giornate di Maestrale perchè potrebbe essere difficile tornare a riva se sei sulla costa sud della Sardegna (questo ovviamente non si applica alle spiagge del Nord).


Hai ancora dubbi sul perché visitare la Sardegna in bassa stagione è un’ottima scelta? Se hai bisogno di ulteriori informazioni o suggerimenti su dove andare o cosa vedere, scrivi un commento qui sotto e proverò a darti una mano! Non perderti la mia ultima super informativa Guida sulla Sardegna!




SALVALO PER DOPO SU PINTEREST!


VACANZE-ECONOMICHE-SARDEGNA-BASSA STAGIONE
Sardegna-fatti-interessanti-informazioni

Read in: enInglese deTedesco

Leave a Reply

  Subscribe  
Notify of